Z Frizzante S.L.

Il profilo gustativo di Z Frizzante S.L.

Annata

0

Denominazione

Vino Bianco

Grado alcolico

12

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché Z Frizzante S.L.

“Due vini in uno e un vino crudo”, come lo chiama Pietro Cella, questo rifermentato in bottiglia nasce nel 2012 per soddisfare una curiosità: quella di far rifermentare una parte della base spumante del 2011, con l’aggiunta del mosto 2012. Ne nasce un vino curioso, semplice, fresco, da bere con leggerezza, ma che al tempo stesso è poco convenzionale e capace di richiamare la tradizione contadina.

Abbinamenti

Vino da aperitivo, per accompagnare antipasti freddi. 

Colore

paglierino

Note di degustazione

Agrumi
Aromi minerali
Frutta a polpa chiara
Frutti esotici

Gusto

Vino dal gusto in evoluzione, più rotondo se bevuto appena stappato, più acido e pulito se si scaraffa e si attende qualche minuto. Bollicina avvolgente ed esuberante.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 6° - 8°

Consigliamo di scaraffarlo per lasciar depositare i lieviti. Da bere subito in un calice di media ampiezza.

Per saperne di più