Verum Pigato

2020

Il profilo gustativo di Verum Pigato

Annata

2020

Denominazione

Pigato Riviera Ligure di Ponente Doc

Grado alcolico

12.5

Bottiglie prodotte

3000

Filosofia produttiva

Biologico
Viticoltura Eroica

Perché Verum Pigato

Il Pigato Verum della cantina Vis Amoris è una delle interpretazioni di Pigato, vitigno autoctono a bacca bianca, che la cantina porta avanti nella sua azione di recupero e valorizzazione di questa specie della Riviera Ligure di Ponente. Le uve provengono da viti di circa 40 anni e sono lasciate macerare sulle bucce con una parte di grappolo intero, come vuole la tradizione più antica. 

Il Pigato Verum ha un colore giallo dorato, con sentori erbacei, in prevalenza timo. Al palato è robusto e determinato. 

Abbinamenti

Il Pigato Verum della cantina Vis Amoris è un ottimo compagno per antipasti di pesce sia cotti che crudi, aperitivi, carni bianche, crostacei e frutti di mare, spaghetti alle vongole, vitello tonnato e formaggi di media stagionatura.

Colore

bianco

Note di degustazione

Agrumi
Aromi balsamici
Aromi floreali
Aromi minerali
Aromi vegetali
Frutta a polpa chiara
Frutti esotici

Gusto

Robusto e determinato.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 10° - 12°

Da bere subito.

Per saperne di più

La vendemmia si svolge a fine Settembre. Le uve macerano poi sulle bucce per 3 mesi fino allo svolgimento della malolattica. La fermentazione è con lieviti indigeni, non viene svolta alcuna filtrazione.

24 mesi in acciaio e/o barrique.

Prevalentemente argilloso.

La vigna più vecchia, con ceppi di oltre 40 anni allevati ad alberello, con esposizione a sud, sud-ovest, situati a circa un chilometro dal mare.