Solinghino

2020

Il profilo gustativo di Solinghino

Annata

2020

Denominazione

Buttafuoco Doc

Grado alcolico

13.5

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché Solinghino

Vino per eccellenza della zona di Canneto Pavese, unione di barbera, croatina e ughetta di Solinga, questo è il Buttafuoco d’entrata per Picchioni, che si affianca al maestoso Bricco Riva Bianca. Il Solinghino ne rappresenta un’altra anima, più quotidiana ma sempre di grande personalità, splendido esempio di un vino ingiustamente poco conosciuto, ma che è a tutti gli effetti uno dei grandi rossi italiani. 

Abbinamenti

Dagli antipasti di salumi alle lasagne al forno fino alle pietanze di carne bianca.

Colore

rosso-rubino

Note di degustazione

Aromi floreali
Frutti rossi e di bosco

Gusto

Morbido, dalla bella rotondità e buona persistenza, è un vino equilibrato e ottimo da bere tutti i giorni.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 16° - 18°

Da bere in un bicchiere ampio. Buono subito, ma può affinare anche 5 anni in cantina. 

Per saperne di più