Sanforte

2014

Il profilo gustativo di Sanforte

Annata

2014

Denominazione

Toscana Igt

Grado alcolico

14

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché Sanforte

Nuovo esempio dell’amore di Fattoria Fibbiano per i vitigni autoctoni, questo Sangiovese Forte vinificato in purezza è un vino che certo non pecca di timidezza: dopo 4 mesi in cemento a svolgere la fermentazione malolattica e 12 mesi in botti di rovere, ne esce un vino di un rosso impenetrabile, con un nato che si apre con la frutta ma subito scatena note speziate, di pepe, di tabacco, di grafite. Di Fibbiano ci piace la ricerca continua del far parlare la terra, i suoi vitigni, e il Sanforte ne è un esemplare di razza. 

Abbinamenti

Vino che esalta abbinamenti con cerni rosse, formaggi molto stagionati e soprattutto cacciagione.

Colore

rosso-rubino

Note di degustazione

Aromi balsamici
Aromi minerali
Aromi speziati
Frutti rossi e di bosco

Gusto

Caldo, avvolgente, è un vino “scuro”, dal sapore pieno, decisamente di corpo, con una trama tannica elegante e setosa.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 16° - 18°

Ottimo da bere subito, in un calice ampio. 

Per saperne di più