MRS Memorie di Vite Muristeddu - Bovale Sardo

2018

Il profilo gustativo di MRS Memorie di Vite Muristeddu - Bovale Sardo

Annata

2018

Denominazione

Isola dei Nuraghi Igt

Grado alcolico

13.5

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché MRS Memorie di Vite Muristeddu - Bovale Sardo

Il rosso del Mandrolisai, il centro geografico della Sardegna: ricavato da muristeddu – bovale sardo, da vigne di 60 anni e più impiantate ad alberello su terreni prevalentemente sabbiosi, è un vino che completa vitigni nobili e caldi come Cannonau e Monica: un sorso di grande personalità e potenza, caldo, capace di dare grandi soddisfazioni.  

Abbinamenti

Ideale nell’accompagnare primi ben conditi, carni in umido e alla brace, tonno alla brace, salsiccia sarda e salumi vari, pecorino di media stagionatura.

Colore

rosso-rubino

Note di degustazione

Aromi balsamici
Aromi minerali
Aromi speziati
Frutti rossi e di bosco

Gusto

Fresco, tannico e potente, è un vino di carattere e struttura, dalla buona persistenza.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 16° - 18°

Da bere subito in un calice di media ampiezza, si può fare riposare 3 anni in cantina.

Per saperne di più