Lefkòs Bianco Superiore

2020

Il profilo gustativo di Lefkòs Bianco Superiore

Annata

2020

Denominazione

Ischia Doc

Grado alcolico

13

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché Lefkòs Bianco Superiore

Questo vino è un piccolo grande biglietto da visita di Ischia e della sua viticoltura: un blend dei vitigni dell'isola, con Forastera e Biancolella a fare la parte del leone (circa il 90%), ma altri vitigni autoctoni presenti a dare forma a quello che è un bianco magnifico, intenso, con splendide note di frutta fresca e un bellissimo bouquet floreale.

Abbinamenti

Il Lefkos è strepitoso con la cucina di mare, ma si abbina molto bene anche a formaggi freschi e piatti vegetariani. 

Colore

paglierino

Note di degustazione

Agrumi
Aromi balsamici
Aromi floreali
Aromi minerali
Frutta a polpa chiara
Frutti esotici

Gusto

Rotondo, intenso, con una grande sapidità supportata da una notevole spalla acida e una lunghissima persistenza.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 8° - 10°

Perfetto da bere subito in un calice di media apertura, ma può riposare 2-3 anni in cantina. 

Per saperne di più

La vendemmia, manuale, si svolge agli inizi di ottobre. 

Le uve sono poi fatte fermentare in cemento in bianco a temperatura controllata e permangono due mesi sui lieviti. 

Il vino viene fatto affinare in cemento e matura poi per altri 30 giorni in bottiglia.

Vulcanico. 

Nel comune di Serrara Fontana, un vigneto che sorge a 350 metri sul livello del mare con esposizione a sud ovest, con impianto a spalliera tradizionale ischitana.