Ipazia Bonarda

2020

Il profilo gustativo di Ipazia Bonarda

Annata

2020

Denominazione

Oltrepò Pavese Doc

Grado alcolico

13.5

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché Ipazia Bonarda

Andrea Picchioni fa dei vini importanti, di grande struttura, capaci di attendere anni in cantina continuando ad affinarsi e migliorare. Poi fa Ipazia, una bonarda frizzante che è capace di rimetterti in pace con il mondo dopo una giornata storta.  

Abbinamenti

Molto versatile, buonissimo anche da solo, trova l’abbinamento perfetto con primi piatti importanti e formaggi di media stagionatura.

Colore

rosso-rubino

Note di degustazione

Aromi floreali
Frutti rossi e di bosco

Gusto

Leggermente tannico, si fa apprezzare per la corposità e il retrogusto persistente.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 14° - 16°

Da bere subito (subito!) in un bicchiere a tulipano

Per saperne di più