Il Glicine

2018

Il profilo gustativo di Il Glicine

Annata

2018

Denominazione

Valtellina Superiore Sassella Docg

Grado alcolico

14

Bottiglie prodotte

6968

Filosofia produttiva

Biologico
Viticoltura Eroica

Perché Il Glicine

Il Glicine delle cantine Fay è un vino corposo ed elegante, ottenuto dalle uve Nebbiolo e proveniente da una zona in cui la viticoltura non può che definirsi "eroica": ripide colline scoscese, terrazzamenti, condizioni impervie in cui la vendemmia avviene ancora a mano, come secoli fa. Una volta raccolte, circa a metà Ottobre, le uve vengono portare nella cantina e fatte fermentare in vasche di acciaio a temperatura controllata. Il prodotto viene poi trasferito in piccole botti di rovere dove resta per 12 mesi.

Ne esce un vino, il Glicine, di colore rosso granato e di buona trasparenza, caratterizzato da aromi di frutta rossa matura come ciliegia e lampone, note di viola, spezie ed erbe balsamiche. Al palato è strutturato e persistente, con i tannini in buon equilibrio con la nota acida che regala freschezza al sorso. 

Abbinamenti

Grazie alla sua natura corposa, il Glicine è un ottimo compagno per i menù di terra: primi a base di sugo di carne, carni rosse in umido, alla griglia o arrosto e selvaggina. Da provare anche con i formaggi stagionati. 

Colore

rosso

Note di degustazione

Aromi balsamici
Aromi floreali
Aromi speziati
Frutti rossi e di bosco

Gusto

Strutturato e persistente, con i tannini in buon equilibrio con la nota acida.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 18° - 20°

Consigliamo di far riposare il vino 15 - 30 minuti e di servirlo in un calice ampio, agevolandone così l'ossigenazione. Vino buono da bere subito, può anche essere lasciato invecchiare in cantina per 4 - 5 anni.

Per saperne di più

La vendemmia è interamente manuale e si svolge di solito nella seconda metà di Ottobre. Dopo una prima fermentazione in vasche d’acciaio a temperatura controllata, il vino viene trasferito in botti piccole di rovere dove si svolge la fermentazione malolattica.  

12 mesi in barrique.

Ricco di sabbia e limo.

Il Glicine, un vigneto di un solo ettaro situato a 470 metri sul livello del mare e impiantato a guyot nella sottozona Sassella con esposizione a sud.