Dolcetto d'Alba

2020

Il profilo gustativo di Dolcetto d'Alba

Annata

2020

Denominazione

DOC

Grado alcolico

13

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché Dolcetto d'Alba

Prodotto da uve raccolte nella seconda decade di settembre, fatte poi fermentare e macerare per 4-6 giorni in contenitori d'acciaio inox a temperatura contollata, e fatto poi affinare per 4-5 mesi in acciaio e almeno 2 mesi in bottiglia, il Dolcetto d'Alba di Diego Morra è un vino di grande tipicità, che restituisce tutta la spontaneità di questo vitigno spesso un po' dimenticato fuori dai confini piemontesi. Profumi vinosi, freschi, esuberanti, sono accompagnati da gradevoli note di frutta, dalla pesca alla mora, e sentori floreali di viola selvatica. 

Abbinamenti

Molto versatile, perfetto con antipasti di carne e i primi piatti della tradizione piemontese, si sposa molto bene anche con formaggi di media stagionatura. 

Colore

rosso-rubino

Note di degustazione

Aromi floreali
Frutta a polpa chiara
Frutti rossi e di bosco

Gusto

Gradevolmente avvolgente in bocca, la morbidezza unita alla freschezza e alla spontaneità lo rendono una bevuta molto piacevole.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 14° - 16°

Buono da bere giovane, in un calice di media ampiezza. 

Per saperne di più