Coste al Vento Grillo

2020

Il profilo gustativo di Coste al Vento Grillo

Annata

2020

Denominazione

Menfi Doc

Grado alcolico

13.5

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché Coste al Vento Grillo

In Sicilia, "costa" è il fianco delle colline che digradano dolcemente al mare, coperte da vigneti a perdita d'occhio che si crogiolano al sole, spettinati dalle fresche brezze del Mediterraneo. Sono questi i luoghi del Grillo, affascinante varietà autoctona che interpreta con grande personalità la bellezza del terroir di Menfi. Figlio di terre generose, Coste al Vento regala un frutto pieno e maturo che si fonde alle note salmastre portate dai venti di mare, in un crescendo armonico reso originale dalla macerazione sulle bucce e dalla fermentazione con lieviti indigeni.

Abbinamenti

Pescato del mediterraneo alla griglia.

Colore

paglierino

Note di degustazione

Aromi balsamici
Aromi minerali
Frutta a polpa chiara
Frutta appassita

Gusto

Vino sorprendentemente verticale con una freschezza vivace, il cui calore alcolico è benissimo equilibrato dalla sapidità tipica dei vini di queste terre. Ne esce un vino equilibrato, dinamico, di grande bevibilità.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 12° - 14°

Da bere fresco ma non freddo in un calice ampio, per esaltarne i profumi. Buono da bere subito.

Per saperne di più