Casalini

2018

Il profilo gustativo di Casalini

Annata

2018

Denominazione

Chianti Superiore Docg

Grado alcolico

14

Bottiglie prodotte

35000

Filosofia produttiva

Perché Casalini

Il Casalini Fattoria Fabbiano è composto al 90% da Sangiovese con un 10% di Ciliegiolo e prodotto secondo la tradizione del Chianti classico. Nasce da un terreno di medio impasto, ricco di scheletro marino, a un'altitudine di 200 metri sul livello del mare.

Il Casalini ha un colore rosso rubino intenso e sentori di ciliegia, mora e lampone. In bocca ha un'ottima persistenza e struttura ed è sorretto da un tannino morbido. 

Abbinamenti

Con la sua struttura e persistenza, il Casalini si sposa bene con i piatti della tradizione toscana come carne alla griglia, primi piatti con sughi rossi e carni in umido. Perfetto da abbinare anche ai formaggi di media stagionatura. 

Colore

rosso

Note di degustazione

Aromi balsamici
Aromi minerali
Frutti rossi e di bosco

Gusto

Gusto strutturato e persistente, sorretto da un tannino morbido.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 16° - 18°

Servire dopo averlo fatto respirare. 

Per saperne di più

Le uve vengono raccolte a mano tra fine settembre e inizio ottobre. Diraspate, pigiate e inviate per caduta in speciali roto-fermentatori, vi sostano per circa 10 giorni. La fermentazione alcolica avviene tramite lieviti indigeni, presenti sulla buccia delle uve.

4 mesi in cemento dove svolge la fermentazione malolattica, poi 12 mesi in botti di rovere di Slavonia. Viene poi tenuto a riposare 6 mesi in bottiglia.

Di medio impasto, ricco di scheletro marino.

Situato a 200 metri sul livello del mare e impiantato a cordone speronato.