Blanc de Morgex et de La Salle

2020

Il profilo gustativo di Blanc de Morgex et de La Salle

Annata

2020

Denominazione

Valle d'Aosta Dop

Grado alcolico

11.5

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché Blanc de Morgex et de La Salle

Vino unico davvero, arrampicato sulle vigne più alte d’Europa, ricavato dal Prié blanc, che è capace di crescere anche a 1200 metri sul livello del mare in viti franche di piede che arrivano ad avere più di 80 anni. Il Blanc prodotto da Crotta de la Meurdzie è uno dei più tipici e interessanti della zona, un vino teso, immediato, perfetto per scoprire questo vitigno sorprendente. 

Abbinamenti

Adatto come aperitivo, ben si sposa con antipasti delicati e con la trota di montagna.

Colore

paglierino

Note di degustazione

Agrumi
Aromi minerali
Frutta a polpa chiara

Gusto

Secco, con una leggera venatura asprigna che invita al sorso successivo, soprattutto in una bella giornata estiva.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 8° - 10°

Da bere subito, in un calice stretto o di media ampiezza.

Per saperne di più