Benavides

2020

Il profilo gustativo di Benavides

Annata

2020

Denominazione

Veneto Igt

Grado alcolico

12

Bottiglie prodotte

3500

Filosofia produttiva

Perché Benavides

Vino bianco secco da uve Moscato e Garganega, è l’ultimo nato fra i vini Vignale di Cecilia, dai migliori vigneti a bacca bianca dell’azienda. Una breve macerazione delle uve e la fermentazione spontanea esaltano la tipicità di questo vino bianco, che ricerca nelle sue uve sapidità e freschezza, persistenza e snellezza, profumi tipici e doti di evoluzione
 

Abbinamenti

Ottimo come aperitivo, è particolarmente buono in accompagnamento a primi di verdure o di terra, carni bianche e formaggi non stagionati.

Colore

paglierino

Note di degustazione

Agrumi
Aromi minerali
Aromi vegetali
Frutta a polpa chiara
Frutta appassita
Frutti esotici

Gusto

Sapido, fresco, con una bella persistenza.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 10° - 12°

Ottimo da bere subito, in un calice di media ampiezza, ma può tranquillamente riposare qualche anno in cantina.

Per saperne di più

Fermentazione spontanea e breve macerazione delle uve

Macerazione sulle bucce.

Calcareo e vulcanico. 

Le migliori uve bianche dell'appezzamento del Vignale di Cecilia.