Bau

2018

Il profilo gustativo di Bau

Annata

2018

Denominazione

Vino Rosso

Grado alcolico

14

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché Bau

In vecchi terrazzamenti sopra i 700 metri sul livello del mare, Stefano Turbil ha recuperato due vitigni storici e dimenticati: l’Avanà e il Becuet. È quest’ultimo, in uvaggio con la Barbera, a dare vita a questo Bau, godibilissimo vino caratterizzato da grande freschezza e finezza. È un vino, come altri di Stefano, che gioca su note sottili, sulle sfumature, in cui la bevibilità e l’immediatezza prendono il sopravvento sulla struttura. Un vino che per queste caratteristiche riesce a raccontare il territorio da cui proviene, e di cui Stefano è da sempre instancabile narratore.

Abbinamenti

Ottimo in abbinamento a carni bianche o antipasti di formaggi a media stagionatura e salumi.

Colore

rosso-rubino

Note di degustazione

Aromi minerali
Aromi speziati
Frutti rossi e di bosco

Gusto

Fresco, di buon corpo, con una bella mineralità e grande bevibilità.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 16° - 18°

Da bere subito in un calice di media ampiezza.

Per saperne di più