'69 Vernatsch

2019

Il profilo gustativo di '69 Vernatsch

Annata

2019

Denominazione

Vigneti delle Dolomiti Igt

Grado alcolico

11.5

Bottiglie prodotte

0

Filosofia produttiva

Perché '69 Vernatsch

La Schiava (Vernatsch in tedesco) è uno dei vitigni più storici del territorio altoatesino: un rosso semplice ma godibilissimo, buono a tutto pasto e che, insospettabilmente, ha grande successo negli Stati Uniti. Rielinger ha piantato meno di un ettaro di Schiava a circa 700 metri sul livello del mare, sul ripido versante meridionale ai piedi del Renon, consuoli sabbiosi e di porfido che esaltano la mineralità dei vini. Ne esce infatti una Schiava molto interessante, fresca, con profumi e caratteristiche molto diverse da quelle dei vini coltivati ad altitudini più basse. 

Abbinamenti

Buona a tutto pasto, si esalta con piatti tipici altoatesini come lo speck e i canederli. 

Colore

rosso-rubino

Note di degustazione

Aromi balsamici
Aromi floreali
Aromi minerali
Aromi speziati
Frutti rossi e di bosco

Gusto

Le caratteristiche principali sono i sentori di frutta e la piacevole acidità a dare freschezza. Il tannino è leggero e ben integrato.

Come servirlo

Temperatura di servizio: 12° - 14°

Da bere subito in un calice di media ampiezza.

Per saperne di più